Conferenza:

"LUCI ANOMALE IN ADRIATICO"
(Gabicce Mare (PU) - 17 agosto 2009)

Immagine non disponibile

(clicca sui titoli qui sotto per saperne di più)

PRESENTAZIONE EVENTO ALTRE INFORMAZIONI






PRESENTAZIONE EVENTO:

Qui di seguito la presentazione dell'incontro sulle "Luci anomale in Adriatico" a cura del Comune di Gabicce Mare:

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Gabicce Mare, in collaborazione con Il Gruppo Astrofili “N. Copernico” dell’Osservatorio Astronomico di Saludecio, presenta una serie di eventi e osservazioni della volta celeste, dedicati alla divulgazione della scienza astronomica. Due appuntamenti astronomici per celebrare al meglio l’Anno Internazionale dell’Astronomia (IYA2009) proclamato dall’ONU, per i quattrocento anni dalle prime osservazioni astronomiche di Galileo Galilei (1609-2009). Il primo appuntamento, fissato per Venerdì 7 agosto, alle ore 21.00 presso la tensostruttura davanti la sede del Comune di Gabicce Mare, sarà tenuto da Gloria Nobili, dott.sa in Fisica, ricercatrice biofisica e divulgatrice scientifica, nonché Presidente dell’ass.ne culturale Salto Quantico. Il titolo della conferenza è, Dal tempo al non-tempo, un percorso tra fisica ed astronomia, per comprendere come si è evoluto il concetto di tempo nella storia e nella cultura dell’uomo. Il secondo appuntamento sempre presso la tensostruttura del Comune di Gabicce Mare, è per Martedì 18 agosto alle ore 21,00 e sarà tenuto da Gian Franco Lollino, Direttore dell’Osservatorio Astronomico N. Copernico, coordinatore del CROSS Project. Tema della serata sarà dedicato allo studio delle Luci Anomale in Adriatico e agli ultimi risolutivi sviluppi della ricerca, dopo un’estate densa di segnalazioni e avvistamenti da parte di migliaia di testimoni lungo la costa romagnolo-marchigiana. Verranno mostrati le migliori immagini e video ripresi durante i monitoraggi del progetto di ricerca dal 2000 ad oggi. Le iniziative dell’osservatorio non si fermano qui. L’Osservatorio Astronomico di Saludecio è aperto tutte le sere dal 6 al 13 agosto, in concomitanza delle numerose iniziative che faranno da cornice alle notti di S. Lorenzo per osservare l’ormai conosciuto quanto atteso “sciame delle Perseidi”, le famose stelle cadenti di mezza estate che quest’anno vedranno il loro picco massimo di visibilità nella notte tra il 12 e il 13 agosto. L’assenza in cielo della Luna durante la notte, consentirà una migliore osservazione anche delle meteore più deboli. L’osservatorio rimarrà aperto fino a notte fonda. Per informazioni visitare il sito Internet www.copernico-online.org o inviare una mail a info@copernico-online.org

Fonte: Presentazione nel sito del Comune di Gabicce Mare






ALTRE INFORMAZIONI:



Torna ai convegni in tema ufologico nelle Marche